Integratori e multivitaminici per bambini

Durante tutto il periodo della gestazione e dopo il parto le donne possono sviluppare carenze nutrizionali che si ripercuotono sulla salute del bambino. D’altro canto le carenze nutrizionali che si sviluppano nei bambini costituiscono un problema di salute pubblica. L’ipernutrizione oggigiorno non è soltanto un problema per gli adulti, ma sopratutto per i più piccoli.

Il consumo a lungo termine di alimenti ultra-raffinati e/o lavorati, industriali e ricchi in zuccheri, sale e grassi nocivi, in relazione tra l’altro allo scarso consumo di alimenti sani, naturali e soprattutto ricchi in micronutrienti, contribuisce nei bambini allo sviluppo di carenze subcliniche di quest’ultimi. È dunque indispensabile correggere eventuali carenze con l’alimentazione o con l’impiego di integrazioni specifiche.
Le carenze micro-nutrizionali più comuni nei bambini riguardano elementi come vitamina A, vitamina C, zinco, ferro e vitamine del gruppo B, in particolare vitamina B12 e folati. Questi elementi sono essenziali per la crescita, le funzioni neuro-motorie e la risposta immunitaria.
Recenti studi riportano che non è possibile soddisfare il 100% dei requisiti dietetici raccomandati di micronutrienti (RDA) da sole fonti dietetiche, per cui la maggior parte dei bambini in età prescolare necessiterebbe di supplementazioni specifiche per ottimizzare il loro potenziale genetico.

Composizione degli integratori e multivitaminici per bambini.

Gli elementi più importanti.
In questa sezione riportiamo i micronutrienti fondamentali che dovrebbero essere presenti negli integratori multivitaminici per i bambini dai 3 ai 12 anni.

Betacarotene

Precursore della vitamina A, il betacarotene è fondamentale per la normale risposta immunitaria, le funzioni visive, la corretta crescita delle ossa e la protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

Vitamine del gruppo B

Le vitamine del gruppo B consentono la corretta produzione di bioenergia in ogni cellula del nostro organismo. Nei bambini, così come negli adulti, le vitamine del gruppo B sono necessarie, tra l’altro, per il sistema nevoso e le normali funzioni cognitive. Sono altresì efficaci nel ridurre la stanchezza e l’affaticamento.

Vitamina D3

È necessaria per il corretto assorbimento di calcio e fosforo. La vitamina D3, insieme agli altri minerali, è quindi coinvolta nella normale crescita delle ossa. Una sua carenza può essere indice di fragilità ossea. Ci sono evidenze scientifiche ormai accertate di un ruolo attivo della vitamina D nella regolazione del sistema immunitario e sulla funzionalità delle vie respiratorie.

Vitamine C, E

La vitamina C e la vitamina E sono due vitamine antiossidanti in grado di esercitare il loro potenziale d’azione contro lo stress ossidativo in sinergia tra loro. La vitamina C per il bambino è indispensabile, poiché sostiene attivamente il continuo rimodellamento delle ossa, contribuendo a stabilizzare il collagene ed il tessuto connettivo. La vitamina C è altresì importante per lo sviluppo del cervello e per le normali funzioni respiratorie.

Lattoferrina

La lattoferrina è una sostanza bioattiva presente nel siero del latte. Nel bambino questa proteina, oltre ad essere un importante fattore di modulazione nei confronti del sistema immunitario, è importante per lo sviluppo ed il funzionamento dell’intestino, compreso il microbiota intestinale.

Zinco

Lo zinco è un cofattore di molti enzimi del metabolismo cellulare. I bambini necessitano di zinco per sostenere la crescita, lo sviluppo, la guarigione delle ferite e la difesa contro agenti patogeni. Lo zinco è altresì per il normale sviluppo del gusto e dell’olfatto.

N-Acetil-Cisteina

La N-acetil-cisteina (NAC), essendo precursore della L-cisteina, è coinvolta nella produzione di glutatione, uno dei più potenti antiossidanti endogeni. La NAC è anch’essa un un potente antiossidante ed è anche importante nella produzione di solfati, molecole indispensabili per il mantenimento del tessuto connettivo. In ultimo va sottolineata l’importanza della NAC nella risposta immunitaria.

Vital Basic Junior

Vital Basic Junior è un integratore multivitaminico per bambini.

Vital D

Vital D è un integratore di vitamina D3 e K2 in olio extravergine d'oliva.

Vital C

Vital C è l’integratore di Vitamina C con OPC da semi d'uva.

Quando ricorrere agli integratori per bambini

Laddove l’alimentazione non riesca a soddisfare le esigenze nutrizionali del bambino, si valuta insieme al medico l’impiego di integrazioni specifiche con l’intento di colmare le carenze nutrizionali. Lo sviluppo di una carenza nutrizionale nei bambini è abbastanza comune, in quanto si riscontra una scarsa aderenza alimentare di quest’ultimi al consumo di frutta e verdura, a discapito di un consumo smodato di cibi spazzatura (junk food). Questi comportamenti alimentari derivano soprattutto dalle abitudini alimentari familiari, dove si prediligono sempre meno cibi sani, favorendo il consumo di prodotti lavorati e di facile preparazione. L’integrazione, se fatta bene, può essere un valido supporto al metabolismo cellulare dei bambini. Le carenze più frequentemente riscontrate nei bambini riguardano la vitamina D, il ferro, gli acidi grassi essenziali omega-3, le vitamine del gruppo B e alcuni minerali, come zinco e magnesio. Una carenza prolungata di micronutrienti può indebolire il sistema immunitario, per cui può essere importante reintegrare betacarotene, vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina D, selenio, lattoferrina, lisozima e zinco. Garantire il buon funzionamento del sistema immunitario significa preservarlo da potenziali pericoli esterni. L’integrazione alimentare può essere fortemente raccomandata anche a seguito di terapie antibiotiche o stati patologici, come febbre e/o malesseri stagionali. Parimenti, l’impiego di micronutrienti può essere utile nel ripristinare le funzioni dell’organismo a seguito dell’assunzione di farmaci, che possono dare transitori effetti, come l’alterazione delle funzioni intestinali (dispepsia, stipsi o diarrea). Insieme all’impiego di probiotici, può essere necessario integrare le vitamine del gruppo B, la vitamina C ed altre sostanze al fine di ridurre la stanchezza e l’affaticamento. Un’altra problematica riscontrata nei bambini è l’inappetenza. Questo fenomeno è solitamente correlato all’approccio dei genitori ai comportamenti alimentari. Basti pensare al fatto che molto spesso i bambini consumano i pasti in presenza di elementi di distrazione, come TV e smartphone. Anche per questo motivo i bambini possono manifestare delle carenze nutrizionali, che possono essere colmate con integrazioni su misura ed in accordo col medico. Infine, ma non per minor importanza, un’altro motivo per ricorrere all’integrazione nei bambini è la presenza di problematiche che interessano l’apparato digerente, influendo sui normali processi di digestione e assorbimento.

Vital Basic Junior è l’unico integratore funzionale per bambini

La maggior parte degli integratori, se non tutti, non causano effetti collaterali. È tuttavia importante, specie nei bambini, prediligere integratori di alta qualità, senza eccipienti, con materie prime selezionate e edulcoranti naturali. Vital Basic Junior è un integratore ricco di vitamina D3, vitamina C, vitamina E, vitamine del gruppo B, lattoferrina, lisozima, beta-carotene, cofattori minerali, N-acetil-cisteina, L-arginina e coenzima Q10 in forma ridotta (ubichinolo). La miscela di micronutrienti è in cacao puro di altissima qualità. Non contiene conservanti, edulcoranti artificiali ed aromi. Vital Basic Junior è quindi il miglior modo per integrare la dieta quotidiana dei bambini, in accordo con il proprio medico. I bersagli biochimici e fisiologici più importanti dei micronutrienti contenuti in Vital Basic Junior sono i seguenti: · Efficienza fisica e mentale · Memoria e sviluppo cognitivo · Crescita di ossa e muscoli · Modulazione delle difese immunitarie · Flora batterica intestinale · Metabolismo cellulare · Cuore e tessuti connettivi

BIBLIOGRAFIA

Micronutrient Supplementation and Fortification Interventions on Health and Development Outcomes among Children Under-Five in Low and Middle-Income Countries: A Systematic Review and Meta-Analysis. Nutrients, 12(2): 289. doi: 10.3390/nu1202028

Effects of Lactoferrin-Fortified Formula on Acute Gastrointestinal Symptoms in Children Aged 12–32 Months: A Randomized, Double-Blind, Placebo-Controlled Trial. Front Pediatr. 2020; 8: 233. doi: 10.3389/fped.2020.00233

Applications of Lysozyme, an Innate Immune Defense Factor, as an Alternative Antibiotic. Antibiotics (Basel). 2021 Dec; 10(12): 1534. doi: 10.3390/antibiotics10121534

Effect of Zinc Supplementation on Growth Outcomes in Children under 5 Years of Age. Nutrients. 2018 Mar; 10(3): 377. doi: 10.3390/nu10030377
Appropriate and inappropriate vitamin supplementation in children. J Nutr Sci. 2020; 9: e20. doi: 10.1017/jns.2020.12

Effect of beta-carotene supplementation on health and growth of vitamin A deficient children in China rural villages: A randomized controlled trial. doi: https://doi.org/10.1016/j.eclnm.2008.09.001